Perdita di grasso in perimenopausa, Dimagrire in menopausa: tutti i consigli | Riza

perdita di grasso in perimenopausa

Un disturbo comune è quello di accorgersi che i vestiti diventano sempre più stretti, soprattutto a livello della vita: a questa pancetta di mezza età è stato anche assegnato il nome di menopot, ventre da menopausa.

Ma cosa succede esattamente durante la menopausa, perdita di grasso in perimenopausa che modo la composizione corporea viene alterata e cosa possiamo farci? I cambiamenti fisiologici e metabolici della menopausa La transizione verso la menopausa, conosciuta come perimenopausa, comincia diversi anni prima.

Una donna entra ufficialmente in menopausa quando non ha più le mestruazioni per 12 mesi consecutivi.

perdita di grasso in perimenopausa perdere il marchio di peso

In questo periodo avvengono dei cambiamenti fisiologici e metabolici molto significativi, che influenzano direttamente la composizione corporea: infatti, se avverti che perdere peso o tonificare il corpo è più difficile che in passato, non è la tua immaginazione! In generale, quando una donna invecchia la massa magra diminuisce, mentre la massa grassa si accumula. Parte di questo cambiamento è dovuta a modificazioni fisiologiche del metabolismo.

perdita di grasso in perimenopausa un uomo di 40 anni non può perdere peso

Un altro fattore significativo è lo stile di vita: le donne tendono a diventare più sedentarie nel passaggio dai 40 ai 50 anni e meno attività fisica equivale a bruciare meno calorie, che inevitabilmente porta ad un aumento del peso e della massa grassa, e al deperimento della massa muscolare. Gli estrogeni Gli estrogeni, a cui ci si riferisce spesso come gli ormoni femminili, sono i responsabili dello sviluppo sessuale e riproduttivo.

Prodotti primariamente dalle ovaie femminili, i livelli di questi ormoni precipitano quando le ovaie chiudono i battenti.

Per dimagrire in menopausa contrasta l'accumulo di grasso bianco viscerale

La riduzione degli estrogeni ha effetti negativi sulla propensione del corpo ad accumulare grasso. Quando il cortisolo è rilasciato, nel muscolo viene favorita la degradazione delle proteine per produrre energia.

Basta un corretto stile di vita basato su due cardini: sana alimentazione e regolare attività fisica. Perché è importante tenere il peso sotto controllo? Il problema va ben al di là degli aspetti estetici: è stato scientificamente documentato che il sovrappeso è un fattore di rischio per molte patologie croniche, quali ipertensione arteriosa, dislipidemie ipertrigliceridemia, ipercolesterolemiadiabete di tipo II, malattie cardio e cerebro-vascolari infarto, scompenso cardiaco, ictusmalattie respiratorie, del fegato e della colecisti, tumori come quelli di mammella, ovaio, endometrio e colon retto e osteoartrosi. Quali sono i parametri da monitorare? Un valore di BMI inferiore a 25 indica una persona normopeso; da 25 a 30 si è sovrappeso; da 30 a 40 indica obesità e oltre 40 una grave forma di obesità.

La produzione notturna di questo ormone influisce sui cambiamenti biologici più delle vere e proprie situazioni stressanti. È una battaglia persa? Assolutamente no!

perdita di grasso in perimenopausa come perdere velocemente il grasso della pancia ostinato

Mentre le avversità sembrano sommarsi, è possibile agire per migliorare la composizione corporea dopo la menopausa. Ricorda perdita di grasso in perimenopausa consultare sempre il tuo medico prima di cominciare un nuovo piano motorio o alimentare. Ecco alcuni punti chiave da tenere in considerazione: Muoviti di più Gli esercizi di qualunque intensità, leggera, moderata ed elevata, sono molto impattanti sulla composizione corporea delle donne in post-menopausa.

perdita di grasso in perimenopausa reazione bruciagrassi

Si possono avere benefici da una grande varietà di esercizi, dal giardinaggio, alle passeggiate, alla corsa. Adesso più che mai è il momento di contrastare la perdita muscolare per prevenire il rallentamento del metabolismo basale. Bisognerebbe puntare a svolgere un allenamento di forza almeno 2 volte a settimana, per avere il massimo beneficio.

perdita di grasso in perimenopausa cla ricerca perdita di grasso

Dormi a sufficienza La menopausa è notoriamente un periodo di sonno difficoltoso: la perdita di sonno di qualità influenza direttamente gli ormoni che alterano la composizione corporea e non in senso buono! Presta attenzione a quello che mangi Ricorda che dovresti diminuire gli introiti calorici di circa Kcal al giorno per mantenere lo stesso peso che avevi prima della menopausa in quanto la massa muscolare fisiologicamente diminuisce.

Scegli alimenti altamente nutritivi, come frutta, verdura, cereali integrali, proteine e grassi sani. Evita gli alimenti molto elaborati e limita i dolci e le bevande alcoliche.

Share on Facebook Share on Twitter La dieta in menopausa è importante per aiutarti a perdere i chili accumulati. Infatti, è una fase della vita in cui ai cambiamenti del corpo vanno associati comportamenti di vita e di alimentazione in grado di limitare i sintomi più fastidiosi e ridurre anche il rischio di malattie cardiovascolari, osteoporosi e sovrappeso.

Vedi anche