Il mio carlino non perderà peso. Cane in sovrappeso: come aiutare il cane a perdere peso

Il cane perde peso: possibili cause e rimedi
  • Come far ingrassare il cane Il mio cane è molto magro Prima di stabilire perché il cane è troppo magro, è necessario conoscere le caratteristiche specifiche della razza.
  • Home Cani Salute dei Cani Perdita di peso nel cane anziano: cause e rimedi per aiutarlo Perdita di peso nel cane anziano: cause e rimedi per aiutarlo Di - 12 Settembre La perdita di peso nel cane anziano è molto visibile ad occhio nudo.
  • Alimentazione in tandem perdita di peso
  • Cancro Perché un cane dimagrisce improvvisamente?

Il piano dietetico potrebbe limitarsi a una riduzione delle porzioni o alla sostituzione di certi cibi. Esistono delle diete che aiutano il cane a dimagrire e a conservare un peso-forma costante.

il mio carlino non perderà peso

Queste diete in genere sono più costose rispetto all'alimentazione standard e il mio carlino non perderà peso riservate ai casi in cui è necessario che l'animale perda molto peso o quando la semplice riduzione delle porzioni non è sufficiente per ottenere i risultati sperati.

Esiste anche una nuova categoria di diete mirate alla perdita del peso che usano la genomica o la scienza per creare dei cibi appositamente sviluppati per alterare il metabolismo dell'animale. La dieta metabolica di Hills è l'unica correntemente sul mercato.

Questo ti permette di individuare facilmente qualunque cambiamento nel suo appetito, che potrebbe indicare altri problemi.

Malattie che possono causare una drastica riduzione di peso

Questo è ancora più importante quando cerchi di far dimagrire il tuo amico fedele; devi sapere con precisione cosa e quanto cibo sta mangiando, in modo da poter valutare quanto la dieta è efficace e apportare eventuali modifiche.

Se in casa ci sono altri cani, dovresti tenere separati i cuccioli durante il momento del pasto. Assicurati che tutti gli esemplari abbiano il proprio cibo e mettili in stanze separate con la loro ciotola finché non avranno finito il pasto. Potresti anche usare una tazza graduata per determinare la quantità di cibo, ma pesare i singoli alimenti è sicuramente un metodo più accurato per assicurarti che il cane assuma le giuste porzioni.

Puoi creare tu stesso una tabella o scaricarla da internet.

Ricordati anche di scrivere, ogni settimana, il peso del cane. Porta questo grafico con te quando ti rechi dal veterinario, in modo da valutare insieme i progressi. La maggior parte dei prodotti che trovi in commercio ha un alto contenuto di calorie, un po' come le caramelle per gli esseri umani. Anche se in vendita ci sono degli snack ipocalorici, dovresti comunque il mio carlino non perderà peso di dare al cane questi prodotti e sostituirli con degli spuntini molto più sani.

Alcune prelibatezze sane per il cane sono le carote, i fagiolini, i broccoli, il sedano e le mele ma, come per tutti i piani dietetici, anche questi dovrebbero essere limitati.

il mio carlino non perderà peso

Tieni sempre in considerazione eventuali allergie note dell'animale prima di inserire alcuni alimenti nella dieta, inoltre ricorda che alcuni alimenti per il consumo umano sono tossici per i cani e dovresti evitarli. Quando offri dei premi al cane, non dimenticarti di includerli nel bilancio calorico giornaliero. Dovrai compensare riducendo le calorie provenienti da altri alimenti.

Perdite di peso nel cane: cause

Puoi anche mettere la dose giornaliera di crocchette in un contenitore e offrirgliele come prelibatezze durante la giornata. L'attività fisica migliora il suo tono muscolare, il metabolismo e riduce il peso.

Tuttavia, quando il cane perde peso in modo drastico e apparentemente senza un motivo, potrebbe trattarsi di un sintomo di una patologia anche grave. Allo stesso modo, si deve tener conto del fatto che fattori comuni come il cambiamento delle stagioni o lo stress possono determinare delle piccole fluttuazioni nello stato fisico degli animali domestici.

I calcoli per dimagrire sono molto semplici. La differenza tra le calorie assunte durante la giornata con il cibo e quelle consumate con l'attività fisica determina se il tuo cane perderà peso o no.

Se sviluppi una routine di allenamento, migliorerai il metabolismo e la salute del tuo amico scodinzolante.

Cani in sovrappeso: cosa fare per farli tornare in forma

Questo dovrebbe essere l'argomento di discussione principale con il veterinario. Prima di iniziare ad allenare il cane, devi assolutamente chiedere il parere del medico, dato che alcune razze sono per natura incapaci di eseguire certi tipi di esercizi o sopportarne l'intensità. Inoltre, devi essere molto cauto quando decidi cosa far fare all'animale, in base alle sue condizioni di salute e al luogo dove si svolge l'allenamento.

il mio carlino non perderà peso

In genere si inizia con brevi passeggiate aumentando gradatamente la distanza o l'andatura, a seconda di cosa riesce a tollerare il cane. Questa è una maniera semplice per iniziare un po' di allenamento. Successivamente puoi inserire dei giochi di riporto, oppure stimolare il cane con dei giocattoli per 20 minuti al giorno.

Il mio cane è molto magro

Molti cani tendono a mangiare più del necessario sia per attirare l'attenzione del padrone nel senso che infastidiscono il padrone, che tende spesso a pensare che il cane sia semplicemente affamato sia per la noia. Prova ad accarezzarlo o a giocare con il cane quando chiede la tua attenzione invece di dargli immediatamente da mangiare; Inoltre, usa dei dispositivi per aumentare il tempo necessario per trovare e consumare il cibo invece di metterlo direttamente nella sua ciotola.

Questo fa in modo che il cane debba trovare la maniera di arrivare al cibo, cosa che ti permette di prevenire che mangi più del necessario.

Puoi trovare questo tipo di dispositivi in commercio, ma puoi anche considerare delle strategie molto semplici come sparpagliare i suoi bocconcini sull'erba del giardino o mettere il suo cibo in una scatola di cartone.

Una perdita di peso troppo veloce potrebbe portare i risultati sperati nel breve periodo, ma magari causare altri problemi fisici. Iniziate selezionando insieme al veterinario una dieta casalinga adeguata o una buona marca di croccantini. Fate attenzione alla quantità di cereali presenti nei croccantini industriali, che deve essere il minimo possibile.

Vedi anche