Come rimuovere il grasso dagli stinchi di agnello

come rimuovere il grasso dagli stinchi di agnello

come rimuovere il grasso dagli stinchi di agnello

La sua carne delicata e insieme saporita, dal gusto caratteristico e inconfondibile, fa subito primavera e Festa. Ecco dunque cosa evitare, quando si tratta di agnello.

come rimuovere il grasso dagli stinchi di agnello

E per il vostro gusto. Scottadito alla griglia? Cotolettine impanate e fritte? Sempre costolette, ma sottili, anche leggermente battute perché cuociano nel tempo in cui la panatura si dora. Casseruola o padella?

come rimuovere il grasso dagli stinchi di agnello

Lombo disossato: intero da cucinare in stile roastbeef; tagliato a nocette spesse due dita, da scottare pochi istanti per parte; polpa a bocconcini, per umidi e stufati. Se fra i vostri ospiti ci sarà chi non lo gradisce, potrà sempre scartarlo nel piatto.

Infatti è utile per rendere tenera e saporita la carne. Versalo in un grande forno olandese o in un altro tegame analogo e scaldalo a fuoco medio. Lascia che ogni lato diventi dorato per circa 4 minuti, il tempo di sigillare la carne.

E poi, naturalmente, le patate: provate quelle novelle, ancora con la buccia, schiacciate e infornate a contorno di un cosciotto.

È la sapidità che volete?

Da equilibrare con una grattugiata di scorza di agrumi arancia, più che limone. Ma per favore, vi prego, vi prego: non criminalizzate chi la pensa e mangia diversamente da voi. E ricordate che salvare un agnello oggi e uccidere un vitello domani è ipocrita.

Se stai preparando un piccolo arrosto, si aggiunge il pomodoro e si cuoce il sugo a fuoco molto lento per almeno un ora e mezza. Il sugo di agnello un condimento rustico e Il rag all'agnello con cui condire la pasta fatto con una buona salsa di pomodoro e una carne notoriamente magra. Baster cuocerlo secondo le indicazioni e aromatizzarlo con un'abbondata spruzzata di rosmarino. Questo significa prenderlo dal frigo, una cipolla.

Sono pronta. Scatenatevi pure.

Cosciotto d'agnello ripieno di prosciutto Come farcire il cosciotto Farcire il cosciotto è un'operazione facilissima, in cui puoi sbizzarrire la tua fantasia. Ungi la carne con poco olio e farcisci con un trito di pancarré, filetti d'acciuga, prezzemolo, scorza di limone, albume, sale e pepe. Ungi il tutto e riponi il cosciotto di agnello in teglia. Un altra variante nella farcitura è il cosciotto di agnello ripieno di prosciutto. Per prepararlo ti basta aprire il cosciotto a libro e riempirlo con prosciutto tritato, parmigiano, pomodorini, capperi e pinoli.

Vedi anche