Attacchi di panico di perdita di peso. Articoli correlati

Cosa fare in caso di perdita di peso e ansia?

attacchi di panico di perdita di peso

Ansia e perdita di peso Negli ultimi due anni è iniziato un calo di peso molto evidente, il primo step c'è stato a fine dove da un peso che oscillava intorno agli 82 kg sono sceso nel giro di un paio di mesi a 74 kg. Sinceramente non mi spiegavo i motivi visto che non era un particolare periodo di tensione.

Ne ho parlato sia con il mio psichiatra che con la mia psicologa ed il medico di famiglia.

attacchi di panico di perdita di peso

Per scrupolo ho fatto anche a gennaio tutte le analisi del sangue mettendo anche la tiroide i marcatori tumorali le più complete possibili insomma ed era tutto nella norma. Per tutto il il peso è rimasto abbastanza stabile variando dai 71 ai 74 kg.

Ad aprile dello scorso anno a mio padre è stato diagnosticato un tumore molto brutto e credo giustamente le mie ansie sono aumentate, ho dovuto anche cambiare le mie abitudini per esigenze familiari e mi sono dovuto dividere tra il mio lavoro che era ed è prettamente in attacchi di panico di perdita di peso libero professionista ad aiutare mio fratello nell'attività di famiglia, un negozio, visto i problemi di mio padre.

Il nuovo lavoro essendo abbastanza faticoso e comunque non sedentario come lo è stare dietro ad una scrivania credo abbia influito sul fatto di non riuscire a riprendere peso. Ultimamente, nell'ultimo mese, a causa di un peggioramento di mio padre il mio peso sta vertiginosamente scendendo e sono arrivato a 68 kg, il mese scorso dopo un'influenza ho fatto nuovamente tutte le analisi del sangue complete e non è emerso nulla attacchi di panico di perdita di peso particolare, solo la ves leggermente alterata era a 15 ma il mio medico disse che potevano essere i postumi dell'influenza e dell'otite che ancora avevo.

attacchi di panico di perdita di peso

Ho anche chiesto se era il caso di aiutarmi con degli integratori ma mi è stato risposto che al momento non servivano. Ho passato due settimane veramente con ansia a mille ed una pressione assurda per la situazione che ho intorno, ho fatto davvero fatica a mangiare e dormire.

L'ansia influisce sulla perdita di peso? Ho paura di mangiare perché ho paura che mi possano venire i dolori di pancia. Adesso vi chiedo se il mio dimagrimento è dovuto all'ansia che ho addosso.

Ora piano piano sto riprendendo a mangiare con più appetito e riesco a dormire, non decentemente, ma meglio di niente, la tensione e le preoccupazioni per carità sono all'ordine del giorno, quello che volevo sapere gentilmente, visto che ho imparato a mie spese che l'ansia si manifesta nei modi più disparati, se questa perdita di peso sia dovuta a questo periodo, magari al fatto che non assimilo e se, anche se capisco che a distanza è difficile, mi posso aiutare con degli integratori.

Grazie e buon lavoro.

5 TRUCCHI PER DIMAGRIRE 👙🍎 - Come Perdere Peso se siete Pigri

Vedi anche